La mia storia

Michele Croce è nato nel 1973 a Verona, ove risiede.

A 23 anni si laurea con lode in giurisprudenza all'Università di Trento, miglior studente dell'anno. Sceglie l'avvocatura e dopo aver frequentato a Bologna il Master Universitario in diritto tributario, fonda a Verona il proprio studio legale e tributario.

Curatore e co-autore del "Manabile Fiscalità - Guida pratica agli adempimenti fiscali per il giovane avvocato" (2007), ha partecipato in qualità di relatore a numerosi convegni in ambito tributario.

È stato consigliere di amministrazione di varie società in gruppi quotati in Borsa, segretario della sezione Veronese del Associazione Italiana Giovani Avvocati dal 2006 al 2012, presidente di associazioni rappresentative dei soci di Cattolica Assicurazioni dal 2005 al 2012.

Nel 2012 fonda il movimento civico Verona Pulita e nel 2015 ne riassume i principi ed i valori nel libro "La Rivoluzione dei Veronesi", diffusosi ben oltre l'ambito della città di Verona.

Laurea

febbraio 1996

A 23 anni si laurea con lode in giurisprudenza all'Università di Trento, miglior studente dell'anno.

Master

febbraio 1997

Sceglie l'avvocatura e frequenta a Bologna il Master Universitario in diritto tributario.

Studio legale

febbraio 1999

Apertura dello studio Legale e Tributario «Avv. Michele Croce & Partners»

Pubblicazioni

febbraio 2000

Curatore e co-autore del "Manabile Fiscalità - Guida pratica agli adempimenti fiscali per il giovane avvocato" (2007), ha partecipato in qualità di relatore a numerosi convegni in ambito tributario.

Consigliere

gennaio 2002

È stato consigliere di amministrazione di varie società in gruppi quotati in Borsa: Amia S.p.A , C.I.R.A S.p.A , Consulta Società Cattolica (di As.ne, consigliere) , Risparmio & Previdenza S.p.A

Soci Cattolica

gennaio 2006

Presidente di associazioni rappresentative dei soci di Cattolica Assicurazioni dal 2005 al 2012.

Elezioni comunali 2012 di Verona

maggio 2012

Viene eletto nella lista civica di Tosi, stabilendo un record di voti come esordiente e viene nominato presidente di AGEC (a compenso zero) l'ente che a Verona si occupa prevalentemente di edilizia popolare. Viene revocato dal sindaco Flavio Tosi, revoca considerata ingiustificata come da sentenza del tribunale amministravivo del Veneto nel 2013.

Associazione Verona Pulita

dicembre 2012

Fonda il movimento civico Verona Pulita e riceve economi da Gopac (l’associazione mondiale dei parlamentari contro la corruzione) e da Transparency International

Restiamo in contatto